Notizie Casa

Comprare casa: cresce la domanda nel settore immobiliare

martedì 12 aprile 2018, 12:03 di Redazione




Comprare casa



Pubblicati i dati relativi all’investimento immobiliare durante il secondo semestre del 2010. I dati sembrano essere incoraggianti e denotano una rinnovata fiducia nel mattone. Gli italiani hanno sempre preferito investire i propri risparmi in immobili, ma la crisi economica che ha piegato le economie di mezzo mondo ha rallentato gli investimenti nonché i risparmi.

L’aumento della domanda si è concentrato soprattutto nel Luglio del 201o: si tratta per lo più di domande per l’acquisto di una prima casa da parte di famiglie o giovani coppie. Molto richiesti gli immobili usati e in buono stato di conservazione. Nella scelta finale incide molto il contesto condominiale e la zona in cui l’immobile si trova. Molte sono state le domande per l’acquisto di palazzi antichi e immobili signorili da ristrutturare. Questo dimostra che, qualora l’acquirente ha possibilità economica, preferisce scegliere una situazione abbastanza lussuosa da personalizzare a suo piacimento.

E’ stato inoltre riscontrato che gli immobili luminosi e che si trovano ai piani più alti sono tra i preferiti dagli acquirenti e che le case che non rispecchiano questi canoni o sono abbastanza mal ridotte hanno subito notevoli cali del valore di mercato.

Un’analisi più approfondita dei dati, messa a punto dal gruppo immobiliare Tecnocasa, ha dimostrato che il 72,3% degli acquirenti ha acquistato una prima casa, mentre solo il 5,4% ha comprato un immobile da utilizzare come seconda casa o casa vacanza.

Anche l’acquisto a fine di investimento ha avuto un aumento, passando dal 20,7% al 22,3%.  Per quanto riguarda l’età degli acquirenti, il 69,5% ha tra i 18 e i 44 anni. Tra gli acquirenti, le famiglie sono il 51,9% . Nelle grandi città si preferiscono trilocali (35,9%) e bilocali (30%).








RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome