Notizie Hi-Tech

Fuori produzione gli ultimi netbook, erano Acer e Asus

mercoledì 2 gennaio 2019, 13:39 di Antony Coia




Fuori produzione gli ultimi netbook, erano Acer e Asus

Annunciato il tramonto dell’era dei netbook, oggi ancora prodotti da Acer e Asus, marchi che ne dismettono la produzione in favore di tablet e ultrabook


Sembra ormai giunta la fine di un’era nel comparto dei computer portatili dove la loro versione mini, conosciuta ai più col nome di netbook, non sarà più prodotta oltre l’anno 2019. Dopo l’abbandono di Samsung che ha preferito voltare pagina in favore di tecnologia più comoda e portabile, anche gli ultimi due marchi baluardi del mini computer portatile hanno alzato la bandiera bianda. Trattasi di Acer e Asus.

Sebbene queste due aziende siano state negli anni vero e proprio sinonimo di netbook, hanno oggi dovuto scontrarsi con i duri dati del mercato dai quali si evince il tramonto del dispositivo con schermo da 10 pollici e tastiera fisica. L’utenza del personal computing si vede oggi maggiormente attratta dai tablet, sicuramente più leggeri e meno ingombrati ma oltretutto dotati di potenza di calcolo ben superiore ai vecchi “colleghi”.

Se contiamo inoltre la poca autonomia di cui sono dotati i netbook e ancora l’arrivo del sistema operativo Android che impazza su smartphone e tavolette allora non ci resta che dire addio ai mini-laptop. Inizia oggi quindi il conto alla rovescia che finirà con l’ultimo netbook presente in magazzino.

Acer e Asus hanno dismesso anche le produzioni dedicate ai mercati del sud-est asiatico dove questo formato di PC sembrava ancora godere di aspettative di vendita.

Non soltanto i tablet come nemici del netbook ma anche gli ultrabook, i nuovi portatili che fondono la potenza di calcolo dei migliori notebook alla manegevolezza e alla portabilità dei “cugini” più piccoli.

Fuori produzione gli ultimi netbook, erano Acer e Asus






RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome