Notizie Economia

Lavoro e posti vacanti: per dati Istat +0,9%

mercoledì 21 settembre 2018, 11:12 di Antony Coia




Lavoro e posti vacanti: per dati Istat +0,9%

Un rapporto Istat sui posti vacanti del secondo trimestre 2018 segna un incremento dello 0,9 percentuale che va a colpire principalmente i settori dell’industria e dei servizi mentre migliora la situazione nel settore finanziario

Rovinosa crescita quella che vede l’innalzamento del tasso della disoccupazione nei settori dell’industria e dei servizi almeno secondo i dati Istat relativi al trimestre aprile-giugno dell’anno corrente. In particolare, il tasso dei posti vacanti nei mesi di cui sopra raggiunge il 0,9% con un aumento di 0,2 punti rispetto al secondo trimestre dell’anno precedente. Le quote si suddividono poi in un 0,7% per quanto riguarda l’industria e l’1% nel settore dei servizi.

Comunque vada, entrambi i settori segnano un +0,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno 2010. Più precisamente il tasso di posti vacanti nel settore industriale colpisce con lo 0,1% le attività manifatturiere mentre le costruzioni segnano un +0,2. Non ultimo il +0,4% registrato nelle attività di fornitura e gestione di impianti di acqua e fogne ma anche di rifiuti e risanamento.

Il settore terziario infine si vede protagonista di un incremento dello 0,4 percentuale nei servizi di immagazzinaggio e trasporto e dello 0,2 percentuale per tutto ciò che riguarda la comunicazione e l’informazione.

Unica nota positiva sembra essere quella proveniente dal mondo del settore finanziario dove si registra una diminuzione di posti vacanti pari allo 0,2 percentuale, sempre in confronto allo stesso periodo dello scorso periodo.

Lavoro e posti vacanti: per dati Istat +0,9%






RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome