Notizie Salute

Le statistiche sui parti nel Certificato di Assistenza al Parto 2008

lunedì 13 giugno 2018, 20:35 di Serena Marigliano




Neonato

Il sito del Ministero della Salute pubblica i risultati 2008 del Certificato di Assistenza al Parto che evidenzia le statistiche riguardanti le nuove nascite in Italia

Un rapporto CeDAP 2008 (Certificato di Assistenza al Parto) i cui risultati sono stati pubblicati e sono visibili sul sito del Ministero della Salute fa emergere un dato abbastanza confortante: sempre più uomini assisterebbero alla nascita del proprio figlio in sala parto, accanto alla mamma. Stando ai dati, oggigiorno sono ben 9 papà su 10 che assistono alla nascita dei loro figli. Parlando in percentuali, ben il 92,03 % delle donne che partorisce ha accanto il proprio compagno nel momento del parto. Si escludono i tagli cesarei che sono delle vere e proprie operazioni a cui è vietato assistere.




Guardando sempre i dati di suddetto rapporto si può anche vedere quanti parti sono avvenuti in strutture pubbliche piuttosto che in quelle private. Si può, pertanto, notare che l’88,4 % dei parti è avvenuto in una ospedale/clinica pubblica, mentre 11,4 % è avvenuto in strutture ospedaliere private e lo 0,5 % altrove. Dal rapporto, inoltre, emerge che l’età media delle donne che partoriscono è di 32,4 anni, dato che scende drasticamente se si prendono in considerazione le mamme straniere che partoriscono nel nostro Paese e che fanno un figlio ad un’età media di 28,9 anni.

L’età media a cui si fa un figlio si aggira intorno ai 31 anni, ma ci sono molte differenze tra nord e sud Italia. Anche in questo caso le donne straniere sono più precoci e partoriscono il loro primogenito a circa 27 anni.

Per tutti coloro che vogliono maggiori informazioni in merito e vogliono controllare nel dettaglio i dati dell’indagine rimandiamo al link di cui sopra che conduce al sito del Ministero della Salute.







RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome