Lindsay Lohan sarà Sharon Tate in Eyes of Dream

martedì 5 aprile 2018, 12:07 di Redazione


Torna far parlare di sé la bellissima Lindsay Lohan, ma questa volta, per fortuna, non si tratta di cronache giudiziarie, dopo che l’attrice ha dovuto scontare due diversi periodi di riabilitazione imposti dai tribunali americani per i suoi problemi di dipendenza da droga e alcool, oltre ad essere finita alla sbarra con l’accusa di aver commesso un furto in una gioielleria.

La Lohan è stata infatti accreditata come protagonista della prossima pellicola diretta dal regista Tyler Shields, il cui titolo sarà Eyes of dream: all’attrice sarà affidata la parte della sfortunata Sharon Tate, meglio nota come ex moglie di Roman Polanski, uccisa nel 1992 nella sua casa di Beverly Hills da parte dei fanatici seguaci di Charles Manson.

Il film, che vede lo stesso regista nei panni del famigerato serial killer, racconta proprio la funesta saga di Manson ed il delitto della Tate; l’episodio, che sconvolse il mondo, portò il regista Roman Polansky a girare subito dopo lo straordinario Rosemary’s baby, capolavoro in cui un uomo stringe un patto con il diavolo e costringe di fatto la moglie a mettere alla luce il figlio di Satana.

Per la Lohan si tratterebbe quindi di un ritorno in grande stile dietro la macchina da presa dopo le sue vicissitudini giudiziarie che, tra l’altro, le sono costate il posto nel cast del film in cui doveva interpretare la pornodiva Linda Lovelace. Un ritorno che i fan di Lilo aspettano con ansia e che si augurano sia quello definitivo verso una nuova fase della sua carriera.




RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome