Now What?!, diciannovesimo album studio per i Deep Purple

martedì 30 aprile 2019, 15:53 di Antony Coia



I Deep Purple di Now What

I Deep Purple tornano nei negozi di dischi con Now What?!, album numero 19 che conferma il successo di un genere, l’hard rock, duro a morire


A distanza di 7 anni dal loro ultimo lavoro studio, i Deep Purple tornano ad emozionare con il loro nuovo album che con il titolo emblematico di Now What?! intende riconfermare i fasti della band britannica nel mondo della musica hard rock internazionale.

Ben lontani dai loro esordi nel 1968 quando assieme a Led Zeppelin e Black Sabbath divennero fautori di una rivoluzione musicale che nel tempo avrebbe preso il nome di heavy metal, i Deep Purple non sembrano soffrire troppo l’avanzare degli anni e il nuovo Now What?!, uscito nei negozi musicali quattro giorno addietro, sembra evidenziarlo.

Nel corso della promozione del nuovo lavoro, Ian Gillan e soci si lasciano andare a dichiarazioni riguardanti la nuova era musicale, ormai distorta dai suoni digitali. Secondo il leader della storica band inglese, il formato mp3 in particolare avrebbe storpiato la vera essenza della loro musica, allontanandola dalle genuine sonorità di cui vive il genere a loro tanto caro.

Now What?! è il diciannovesimo album studio dei Deep Purple, ultimo in ordine cronologico dopo Rapture of the Deep che fu pubblicato nel 2005. Nonostante siano lontani i riff immortali di Machine Head o del seppur valido Perfect Strangers, i nostri non sembrano voler abbandonare gli accordi che li hanno resi famosi al mondo e che oggi, al cospetto delle nuove generazioni, potrebbero sembrare musica di altri tempi.

Per fortuna i Deep Purple sono ancora osannati in ogni parte del globo e la recente produzione sta a significare una tenacia artistica che solo i grandi possono vantare. Now What?! contiene 13 tracce, l’ultima delle quali dal titolo Vincent Price, vuole omaggiare il grande caratterista del cinema macabro caro anche a Tim Burton. Il lavoro è oltretutto un tributo a Jon Lord, ex tastierista della band scomparso nel corso dell’anno 2019.

I Deep Purple di Now What

 


RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome