Notizie Economia

Polizza infortuni: assicurare la propria persona contro infortuni

lunedì 6 giugno 2018, 09:48 di Serena Marigliano




Polizza infortuni

La polizza infortuni è l’assicurazione sulla propria persona che copre da eventuali incidenti sul lavoro o in ambito sportivo che potrebbero relegare la persona in uno stato di invalidità parziale, totale o permanente

Vi spieghiamo oggi cos’è una polizza infortuni e perché è importante averne una al fine di tutelare la propria persona. Quest’ultima è una polizza grazie alla quale si può usufruire di un risarcimento dei danni provocati da un incidente che causa un’invalidità parziale e temporanea o irreversibile. Questo perché chi subisce tal tipo di danni si trova spesso nell’impossibilità di lavorare , per un breve periodo o, nei casi peggiori, per periodi molto più lunghi. Grazie a una polizza di tal tipo, inoltre, si ha diritto anche al rimborso delle spese mediche in caso ci siano ricoveri o cure a domicilio. Alcune polizze infortuni prevedono finanche un indennizzo per morte sopraggiunta di cui godranno i familiari designati.

Al momento della stipula del contratto, a colui che intende assicurarsi verranno chieste alcune informazioni: si dovrà dichiarare il lavoro che si svolge, così come le attività sportive che si praticano. Inoltre, molte assicurazioni chiedono anche se precedentemente il soggetto aveva stipulato altre polizze dello stesso tipo e il motivo per cui queste ultime sono state disdette, se in passato ha ricevuto altri indennizzi simili o ha avuto infortuni.

Si badi bene che, per poter avere l’indennizzo, è necessario che si tratti di un infortunio causato da causa fortuita, esterna e violenta, altrimenti tutti potrebbero richiedere degli indennizzi frodando le compagnie. Spiegando meglio, è necessario che si tratti di un incidente che il soggetto non poteva prevedere e totalmente indipendente dalla sua volontà. Inoltre, deve trattarsi di un’azione repentina e improvvisa e deve essere facilmente individuabile il momento in cui è successa. Naturalmente, deve trattarsi di causa esterna, ossia non di una malattia.

Prima di stipulare una polizza infortuni è bene guardare quelli che sono i casi non coperti dalla stessa.






RISPONDI

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome